Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Drug Discovery And Manufacturing Development  

 

Personale strutturato: Prof. Marco Pallavicini, Prof. Cristiano Bolchi
Collaboratori alla ricerca: Dott.ssa Rebecca Appiani (dottorando), Dott. Valentina Bertolini (post-doc assegnista) Dott. Francesco Bavo (post-doc, Department of Drug Design and Pharmacology – University of Copenaghen)


Descrizione

Il gruppo di ricerca ha competenze scientifiche nel campo della chimica farmaceutica, della sintesi organica e della ‘green chemistry’. Nel corso dell’ultimo quinquennio, come documentato da venti pubblicazioni scientifiche, si è occupato di:

  • Progettazione, sintesi e studio delle relazioni struttura-attività di ligandi per i recettori nicotinici neuronali, in particolare per i sottotipi alfa4beta2 ed alfa7, con potenziale impiego nel trattamento di diverse patologie neurologiche e tumorali, utilizzabili come tool farmacologici per l’indagine dei meccanismi di attivazione recettoriale e di trafficking recettoriale intracellulare (ligandi fluorescenti).
  • Progettazione e sintesi di molecole rese bioattive mediante l’utilizzo della luce allo scopo di ottenere farmaci impiegabili per terapie personalizzate e localizzate.
  • Progettazione, sintesi e studio delle relazioni struttura-attività di ligandi per i recettori alfa adrenergici, in particolare per il sottotipo alfa1D, di inibitori enzimatici (inibitori della farnesiltransferasi) e di antibatterici (inibitori della proteina FtsZ).
  • Stereotecnologie , sia preparative che analitiche, applicate alla preparazione di molecole bioattive e di loro precursori in forma unichirale, o a procedure di racemizzazione applicabili a livello industriale.
  • Green chemistry: sviluppo di nuove procedure preparative ecosostenibili con particolare attenzione alle problematiche legate all’utilizzo e alla valorizzazione di biomasse di scarto. In questo ambito il gruppo di ricerca è attualmente impegnato come unità leader in un progetto finanziato da Fondazione Cariplo dal titolo ‘Lanolina e idrossiacidi grassi di alto valore dalla lana di scarto mediante l’uso integrato di sostenibili procedure fisiche, chimiche e biocatalitiche’.


Collaborazioni scientifiche nazionali ed internazionali

  • Dipartimento di Scienze di Laboratorio e Infettivologiche, Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” IRCCS, Rome;
  • Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari, Università di Milano;
  • Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale, Università di Milano;
  • CNR, Istituto di Neuroscienze, Milano;
  • Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Università di Bologna;
  • Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia, Università La Sapienza di Roma;
  • Dipartimento di Chimica Strutturale e Stereochimica Inorganica, Università di Milano;
  • Department of Biology, University of Utah, Salt Lake City, Utah, United States
  • Department of Psychiatry, University of Utah, Salt Lake City, Utah, United States;
  • CNR ISMA Biella;
  • Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi, Università di Torino.
Torna ad inizio pagina