Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Computer-aided Drug Design Lab  


Personale strutturato: Prof. Giovanni Grazioso
Collaboratori alla ricerca: Dott. Enrico Fassi (dottarando di ricerca), Dott. Jacopo Sgrignani (IRB di Bellinzona)

Descrizione

L’obiettivo principale della ricerca svolta nel "Computer-aided Drug Design Lab" riguarda l’applicazione dei metodi computazionali nella progettazione di molecole farmacologicamente attive. In particolare, attraverso tecniche di modellistica molecolare come: i) la Dinamica Molecolare, ii) gli enhanced-sampling methods (metadinamica e umbrella sampling), iii) l’applicazione del metodo MM-PBSA, iv) il virtual screening di famiglie di ligandi tramite docking sui siti di riconoscimento molecolare delle macromolecole (enzimi o recettori di membrana) e v) lo studio delle proprietà conformazionali ed energetiche di piccole molecole, vengono progettati peptidi, peptidomimetici e small-molecules in grado di interagire con target biologici coinvolti in patologie come la malaria, il cancro, le patologia cardiovascolari e la resistenza batterica. Gli studi teorici vengono sempre validati attraverso la sintesi (o l'acquisto) e la valutazione dell'attività biologica dei composti progettati. A tal fine ci si avvale della collaborazione scientifica con esperti di sintesi organica e di farmacologia che lavorano sugli stessi progetti. Inoltre, l'affinità dei composti studiati viene misurata tramite l'utilizzo di MST (microscale termophoresis).
Cooperazioni scientifiche nazionali ed internazionali
Nell’ambito delle tematiche scientifiche sopra descritte, il laboratorio collabora con ricercatori appartenenti alle seguenti strutture scientifiche internazionali e nazionali: Istituto di ricerca in Biomedicina (IRB)di Bellinzona (CH), il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Milano, le sedi universitarie di Milano, Modena and Reggio Emilia, Siena e l’IIT di Genova (Drug Discovery Unit, Prof. Andrea Cavali).
La lista delle pubblicazioni scientifiche prodotte dal Computer-aided Drug Design Lab può essere consultata al seguente link: https://orcid.org/0000-0002-3261-9356/print.

Torna ad inizio pagina