Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Confronto fra erogazione di un flusso pulsatile vs continuo durante circolazione extracorporea in pazienti anziani sottoposti a intervento cardiochirurgico

Il ruolo dell’unità di ricerca UNIMI nell’ambito del progetto di ricerca è stato quello di determinare i biomarkers di produzione di ossido di azoto NO e di stress ossidativo a livello plasmatico nei pazienti arruolati dal capofila Università degli Studi di Verona - Sezione di Chirurgia cardiovascolare (pazienti grandi anziani, con stenosi valvolare aortica e simili comorbidità associate, sottoposti a sostituzione valvolare mediante utilizzo della condotta con modalità di flusso continuo vs pulsatile). In particolare, lo studio si è proposto quale principale obiettivo di evidenziare eventuali correlazioni tra tutti i parametri descrittori di stress ossidativo/nitrosativo/carbonilico e l’effetto indotto dalla circolazione extracorporea (CEC) pulsatile rispetto a quella non pulsatile.
Complessivamente i risultati di tutti i test effettuati (i dati dovrebbero essere tuttavia implementati da una casistica maggiore), indicano una non sostanziale differenza nella produzione di ossido di azoto e negli indici di stress ossidativo tra le due modalità CEC.
 

Responsabile/i:
  • marina CARINI
Ente finanziatore:
FONDAZIONE CARIVERONA - FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERONA VICENZA BELLUNO E ANCONA
Tipologia:
FON_NAZ - Bandi Altre Fondazioni
Capofila:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI VERONA
Anno:
2009
Durata:
35
Stato:
CHIUSO
Torna ad inizio pagina