Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Aq della didattica  

AQ della didattica

Per l’attuazione delle politiche relative alla qualità della didattica, i docenti del DISFARM operano all’interno dei Consigli Didattici Interdipartimentali (CDI) dei Corsi di Studio (CdS) dei quali il Dipartimento è referente principale o associato. Nell’ambito dei CdS, i docenti Referenti AQ di CdS svolgono un ruolo essenziale per l’attuazione e il monitoraggio dei processi di miglioramento della qualità della didattica ai fini dell’accreditamento dei corsi di studio. Per maggiori informazioni sulle funzioni dei Referenti consulta la pagina Referenti AQ della didattica sul sito di Ateneo.

 

Politiche di AQ della didattica

All’interno dei CDI, le politiche di assicurazione della qualità della didattica vengono attuate ai fini di migliorare e potenziare l’offerta formativa dei CdS della Facoltà di Scienze del Farmaco, in linea con le politiche di Ateneo e con le direttive del PQA. Di tali attività, svolte all’interno dei CdS dei quali il DISFARM è referente principale o associato, sono responsabili i singoli Gruppi del Riesame, le cui relazioni vengono supervisionate da ognuno dei Referenti AQ di CdS. La Scheda di Monitoraggio Annuale (SMA) e il Rapporto di Riesame ciclico (RRc), che attestano l’attività di analisi e di autovalutazione del CdS, sono redatti sulla base di una serie di documenti: le relazioni annuali della Commissione Paritetica Docenti Studenti (CPDS), la SUA-CDS, le delibere a verbale del CDI che riguardano punti specifici, i verbali riguardanti le consultazioni con le Parti Sociali, i questionari relativi alle opinioni degli studenti, le schede del CdS fornite da ANVUR.

Nelle SMA, gli indicatori principali attraverso i quali il CdS individua eventuali aspetti critici o buone pratiche relativi al funzionamento nei diversi corsi di studio riguardano:

  • carriere degli studenti
  • attrattività e internazionalizzazione
  • occupabilità dei laureati
  • quantità e qualificazione del corpo docente
  • soddisfazione dei laureati.

Nel RRc, predisposto periodicamente, l’analisi si articola nei seguenti punti:

  • definizione dei profili culturali e professionali e architettura del CdS
  • esperienza dello studente
  • risorse del CdS
  • monitoraggio e revisione del CdS
  • commento agli indicatori.

Attraverso l’analisi degli indicatori, ogni CdS può da un lato identificare eventuali criticità del proprio funzionamento e predisporre le linee di azione più opportune, dall’altro mettere in luce buone pratiche che possano essere ulteriormente affinate ai fini del miglioramento della qualità della didattica.

 

Corsi di cui il DISFARM è dipartimento referente principale

Chimica e tecnologia farmaceutiche, laurea magistrale a ciclo unico, https://ctf.cdl.unimi.it/it
Referenre AQ: Prof. Sergio Romeo, ctf.referenteaq@unimi.it

Scienze e tecnologie erboristiche, laurea triennale, https://ste.cdl.unimi.it/it
Referenre AQ: Prof.ssa Raffaella Gandolfi, ste.referenteaq@unimi.it

 

Corsi di cui il DISFARM è dipartimento associato

Farmacia, laurea magistrale a ciclo unico, https://farmacia.cdl.unimi.it/it
Referenre AQ: Prof. Alessandro Pedretti, farmacia.referenteaq@unimi.it

Biotecnologia, laurea triennale, https://biotecnologia.cdl.unimi.it/it
Referenre AQ: Prof.ssa Carla Perego, biotecnologia.referenteaq@unimi.it

Scienze e sicurezza chimico-tossicologiche dell’ambiente, laurea triennale, https://scta.cdl.unimi.it/it
Referente AQ: Dott.ssa Paola Marciani, sscta.referenteaq@unimi.it

Biotecnologie del Farmaco/Pharmaceutical Biotechnology, laurea magistrale, https://biotecnologiafarmaco.cdl.unimi.it/it
Referente AQ: Dott.ssa Michela Castagna, biotecnofarmaco.referenteaq@unimi.it

Safety Assessment of Xenobiotics and Biotechnological Products, laurea magistrale,
https://safetyassessment.cdl.unimi.it/en
Referente AQ: Prof. Paolo Magni, saxbi.referenteaq@unimi.it

Torna ad inizio pagina